ROBERTO DI MARCO IT

Biografia

ROBERTO DI MARCO

Roberto Di Marco è nato a Roma. È scrittore e psichiatra forense. È stato consulente presso il tribunale di Roma per le perizie psichiatriche e in casi di investigazione psichiatrica relativi a reati e scomparse. È stato consulente per problemi di coppia e disagi mentali. Ha studiato a lungo l'impatto psicologico degli espatriati. Dal 1982 al 1989 è stato docente presso il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell'Università italiana di Roma, La Sapienza.

  • È autore di racconti pubblicati sulla rivista Playboy.
  • Ha collaborato come opinionista ed esperto psicosociale in articoli su vari argomenti per diverse riviste, come Penthouse, l'Espresso, Playboy.
  • È stato autore di una rubrica mensile di psicologia, in risposta ai lettori, per l'edizione italiana della rivista Playboy dal 1999 al 2001.
  • Più interessato a una sorta di giornalismo investigativo, che attinge dalle storie dell'uomo comune, molte delle sue interviste sono state utilizzate nei suoi libri.
  • Il giornalista Norberto Valentini, autore di libri e inchieste sociali e politiche, tra cui il best seller "Il sesso in confessionale", è stato suo maestro e collaboratore.

Roberto Di Marco è autore del libro "Il gioco delle coppie" pubblicato nel 1995, edizione Pironti. Lo scambio di coppia era in quegli anni un fenomeno tanto dilagante quanto occulto e pressoché ignorato. Nota: gli scambisti, incontrati con i registratori nascosti, ma rimasti anonimi, sembrano coppie normali, accomunate da un forte legame emotivo e dall'attaccamento alla famiglia. La maggiore gratificazione sessuale della donna durante la pratica scambista, ha migliorato in diversi casi la relazione coniugale.

Mixer, la principale emissione televisiva in Italia, ha intervistato Di Marco sul libro “Il gioco delle coppie”, ma il programma televisivo intitolato: "Sesso fatto in casa" è stato bloccato dalla dirigenza RAI. Solo tre anni dopo, il 28 maggio 1998, il settimanale l'Espresso pubblica un'intervista a Di Marco in un articolo intitolato "Gli estremisti del sesso" in cui personaggi appartenenti al mondo della pornografia, esprimono le loro opinioni, in qualità di esperti, raffigurando gli scambisti come persone particolarmente spregiudicate ed esaltate.
Da allora, Di Marco ha preferito non essere intervistato sull'argomento dello Scambio.

Nel 2000 l'edizione italiana Castelvecchi pubblica la sua intervista nel libro "Lo Scambio", un'indagine sul mondo dei scambisti con l'opinione di esperti e intellettuali.
Nel 2007 l'edizione Fbe ha pubblicato del Di Marco "Cosa ti porti dietro se sai di non tornare più?" È una raccolta di 15 storie vere di espatriati che hanno lasciato il loro passato alle spalle per iniziare una nuova vita in un paese straniero.
Il libro, tradotto in diverse lingue, è stato apprezzato come importante contributo multiculturale dalla Comunità europea, che ha concesso finanziamenti all'editore italo-tedesco Zambon, per la pubblicazione del libro, con il titolo "Was nimmt man mit, wenn man nicht wiederkommt?".
Il libro è stato ripubblicato, ampliato e aggiornato nel dicembre 2018 dall’editore Zambon, nella versione italiana, essendo l’argomento dell’espatrio sempre più attuale.

Scritti scientifici
Ha scritto per diverse riviste scientifiche.
Ha fatto parte del comitato di redazione della rivista ginecologica Agico.
Ha scritto un saggio sul linguaggio non verbale dello schizofrenico, pubblicato in due numeri dal "Giornale di psicanalisi".

Teatro
Autore del dramma teatrale Occhi Indiscreti, regista Alfio Petrini, rappresentato al teatro Belli di Roma e in tournée.

Attività artistica.
Pittore astratto. Uno dei suoi quadri è stato scelto nel 1970 per la tradizionale mostra annuale dei cento pittori di Via Margutta, a Roma.

ROBERTO DI MARCO

Copyright by Roberto Di Marco

All rights reserved.

-->